l’angolo…

“Questi muri, così diversi dai muri delle case di città, le ricordano il suo castello in aria. Un castello in aria innalzato nell’angolo più riparato della mente, un castello costruito al termine di ogni viaggio infelice, di ogni sfida non giocata. Lì conserva tutte le fantasticherie, lì ha passato le ore più belle delle sua infanzia e, in fondo, le ore più belle del presente, perché Teresa, non ha mai smesso di sognare ciò che nella vita non avrebbe mai il coraggio di tentare”.

Share

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *