Congresso Internazionale Sándor Ferenczi Conference 2018

dal 3 al 6 maggio vi segnalo questo importante convegno:

mi trovate nel pomeriggio di sabato

Chair: Luca Bonini
L’analista buono e il buon analista: parlare all’altro nel paziente / The Kind Analyst and the Good Analyst: to Speak to the Other within the Patient
Andrea Giovannoni, Maria Ugolini
1927-2017: Ferenczi e l’Interpersonalismo, il dialogo continua / 1927-2017: Ferenczi and Interpersonalism, the Dialogue Continues
Stefano Ragusa, Alvaro Puglisi
Le fatiche dell’adolescenza / The Labours of Adolescence
Sofia Massia

È con grande piacere che vi diamo il benvenuto a Firenze per il Congresso Internazionale Sándor
Ferenczi Conference del 2018. È anche un grande onore per noi ospitare il 13° Congresso della serie, il cui titolo è FERENCZI NEL NOSTRO TEMPO e UN RINASCIMENTO PER LA PSICOANALISI. Il Congresso si tiene a Firenze, culla del Rinascimento nato dalla riscoperta dello spirito, trascurato e dimenticato nei secoli bui, della Grecia Classica e della Roma Antica. Similmente, le originali idee di Sándor Ferenczi, la sua ricerca sulla teoria e sulla tecnica, come pure la sua eredità e il suo esempio di clinico sensibile, capace di adattarsi ai bisogni del paziente, sono a loro volta caduti nell’oblio. Per fortuna, il lavoro di Ferenczi è stato riscoperto da una nuova generazione di psicoanalisti che ha riconosciuto l’importanza delle sue idee per l’orientamento relazionale contemporaneo, e in particolare nel lavoro con i pazienti gravi e traumatizzati. Questo congresso vedrà raccolta una compagine internazionale di clinici, ricercatori, e accademici per discutere della rilevanza contemporanea
delle idee e del lavoro di Ferenczi.

Share

No comments

You must be logged in to post a comment.